Novità

Le tendenze 2020 sull’illuminazione

Tendenze Illuminazione 2020

Oggi vi presentiamo una panoramica di quelle che saranno le tendenze per il 2020 in fatto di illuminazione casa.

Conoscere in anticipo informazioni su stili, colori, forme e materiali dei complementi d’illuminazione può tornarvi utile se state pensando di rinnovare casa.

I colori

Il 2020 vede come protagonisti i colori neutri. Di grande tendenza il color champagne, sfumature calde, soprattutto le nuance sui toni del rame e dell’oro sempre eleganti e raffinitati. Restano veri must i colori come il bianco e il nero non più lucidi ma opachi. Nelle nuove collezioni di lampade, puoi vedere queste finiture di colore. Chiaramente il consiglio è sempre quello di scegliere un colore che sia in armonia con il resto dell’arredo.

Materiali

Per quanto riguarda i materiali per il 2020 la tendenza va verso il metallo e il vetro. Il metallo proposto in tutte le finiture dai colori neutri come lo champagne a quelli caldi dell’oro, oro rosa a quelli più decisi come il nero. Quest’anno torna in scena anche il vetro con effetto sfumato. Proposto color fumè, ma anche in altre finiture come ad esempio color ambra e caffè oppure chiare come il bianco. Materiali popolari diventarono anche la ceramica, il legno e il sughero.

Forme

Le forme soprattutto quelle dei lampadari moderni sono sempre più d’impatto, geometriche ma allo stesso tempo leggere per arricchire e completare le stanze della casa. Quindi spazio alle lampade a sospensione o sistemi componibili di grande formato. La regola fondamentale è quella di rispettare le proporzioni tra le dimensioni dell’ambiente e quelle delle lampade per creare un ambiente equilibrato che, però sia il punto focale della stanza.

Se per i lampadari la tendenza è di averli sempre più grandi e scenografici, a volte esagerati, dall’altra parte, applique, plafoniere e piantane conservano forme sempre più minimaliste o super geometriche.

Illuminare si, ma con quale stile?

Per quanto riguarda lo stile c’è un richiamo nelle forme agli anni ’60 ma interpretate in chiave moderna in linea con il ritorno della carta da parati con disegni dal carattere artistico o naturalistico. Date la forme e linee geometriche di molte lampade lo stile minimal è quello prevalente, assieme allo stile industrial che trova nelle finiture oro, nero e rame elementi preziosi per valorizzare qualsiasi stanza.

Come emerso dal Salone del Mobile di Milano, illuminare la casa non è più soltanto un qualcosa legato alla praticità e alla sicurezza, ma sta acquisendo sempre più rilevanza e diventando un modo per arredare.

L’illuminazione moderna va sempre più verso il crescente impiego di lampade particolari e insolite per ricreare ambientazioni di design. Lampade dalle forme originali ed appariscenti, possono essere preziose alleate di stile e far cambiare aspetto anche al più anonimo dei salotti.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *